26 Agosto| 02 settembre, Porto Conte Ricerche, Alghero

ILS_ VR17 è la scientific school organizzata dal DADU, Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica, dell’Università degli Studi di Sassari, all’interno del progetto SPIN- APP; Spazi Innovativi per l'Apprendimento (Legge Regionale n.7,"Promozione della ricerca scientifica e dell'innovazione tecnologica in Sardegna"), in collaborazione con i Laboratori nazionali di Frascati dell'INFN_Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, con il contributo di Sardegna Ricerche
nell’ambito del progetto Scientific School 2016/2017. Dopo il successo della prima edizione, si ripropone il workshop interdisciplinare dedicato alla
ricerca e al progetto sul tema degli spazi dell’apprendimento, secondo l’idea che questi spazi non siano esclusivamente quelli scolastici, ma che l’intera città possa essere riletta come luogo di stimolo alla conoscenza e piattaforma urbana di apprendimento connettivo. In questo contesto le nuove tecnologie e gli strumenti per la realtà aumentata offrono un contributo per il potenziamento del ruolo attivo e didattico degli ambienti urbani. ILS_ VR17 intende esplorare tali concetti all’interno di un workshop operativo, dove esperti, studenti e addetti ai lavori del mondo delle Imprese, possano collaborare nello sviluppo di nuove idee e proposte progettuali, secondo principi di interdisciplinarietà e trasversalità. Alla base c’è la volontà di promuovere un’iniziativa di alto valore scientifico (oltre che formativa) che consenta di aprire un dialogo tra chi si occupa dello sviluppo di ambienti virtuali con chi quotidianamente si confronta con il progetto di spazi reali, facendo sì che avvengano reciproche e spontanee contaminazioni tra i due settori, applicabili in ambito urbano. Parallelamente alla Scuola si svolgerà un convegno internazionale finalizzato alla discussione sugli stessi temi, aperto alla comunità scientifica e al territorio.

Docenti

Interverranno alla Scuola docenti di fama internazionale. 

Lectures; Fabio Bacchini, Renato Bocchi, Gonçalo Byrne, Paolo Calidoni, Ida Capra, Nicolò Ceccarelli, Fabrizio Frongia, Paolo Garau, Saverio Gaeta, Anne Lacaton e Jean Philippe Vassal, Giovanni Maciocco, Giovanni Mazzitelli, Gianluigi Mondaini, Mosè Ricci, Joao Nunes, Riccardo Porcu, Antonio Solinas, Silvano Tagliagambe, Joe Van Der Meulen

Ateliers; Arnaldo Bibo Cecchini, Valter Caldana, Patrick Fransen, Luca Molinari, Massimo Ferrari, Jo Noero, con Francesca Arras, Samanta Bartocci, Lino Cabras, Carlos Jiménez-Martínez, FabrizioPusceddu, Francesca Rango, Claudia Tinazzi, Loes Thijssen, Anna Uttaro

 

Responsabile Scientifico Massimo Faiferri

Comitato Scientifico Massimo Faiferri, Samanta Bartocci, Augusto Marcelli, Fabrizio Pusceddu, Francesca Rango.

Comitato organizzatore Francesca Arras, Lino Cabras, Rosa Manca

Web Alessio Floris, Sabrina Melis

Organizzazione
La scuola avrà una durata di 8 giorni, dal 26 agosto al 2 settembre. Sarà strutturata in forma di workshop intensivo. Gli studenti saranno organizzati in team e i laboratori di progetto, coordinati da docenti internazionali di chiara fama, si articoleranno tra focus groups tematici ed eventi divulgativi aperti sia di carattere performativo che scientifico, come l’esposizione ed il dibattito intorno ai temi richiamati nell’ambito della call internazionale.

Quando e dove
La Scuola si svolgerà presso il Parco Scientifico e Teconologico di Porto Conte Ricerche, Alghero dal 26 Agosto al 2 Settembre 2017


 

Calendario:
10 Giugno Apertura candidature

04 Agosto Early registration
10 Agosto Termine late registration

© Rita Cuggia ph